Pagina principale
Elobot Salute

Varicella (varicella)

Che cosa è la varicella?

La varicella è una malattia altamente contagiosa, di solito associati con l'infanzia. Con l'età adulta, più del 90 per cento delle persone hanno avuto la varicella.

La malattia è causata dal virus varicella-zoster (VZV). La trasmissione avviene da persona a persona attraverso il contatto diretto o attraverso l'aria da colpi di tosse o starnuti.

Fino al 1995, la varicella infezione è stata un evento comune, e quasi tutti erano stati infettati dal tempo lui o lei ha raggiunto l'età adulta. Tuttavia, l'introduzione del vaccino contro la varicella nel 1995 ha causato un declino dell'incidenza di varicella in tutte le epoche, in particolare in età da uno a quattro anni. Il vaccino contro la varicella può aiutare a prevenire questa malattia, e due dosi del vaccino sono consigliate per bambini, adolescenti e adulti.

Quali sono i sintomi della varicella?

I sintomi sono generalmente lievi tra i bambini, ma può essere pericolosa per la vita di adulti e persone con compromissione del sistema immunitario. I seguenti sono i sintomi più comuni di varicella. Tuttavia, ogni individuo può avvertire i sintomi in modo diverso. I sintomi possono includere:

  • stanchezza e irritabilità uno o due giorni prima che l'eruzione comincia

  • prurito sul tronco, viso, cuoio capelluto, sotto le ascelle, sulla parte superiore delle braccia e delle gambe, e l'interno della bocca

  • sensazione di malessere

  • diminuzione dell'appetito

I sintomi della varicella può assomigliare altri problemi della pelle. Se una persona che è stato vaccinato contro la malattia è esposto, allora può avere una malattia più lieve con meno grave rash e febbre lieve o no. Consultare sempre il proprio medico per la diagnosi.

Quanto è diffusa la varicella?

Dopo l'esposizione, il periodo di incubazione è di solito 14-16 giorni, ma potrebbero essere necessari da un minimo di 10 e ben 21 per la varicella a svilupparsi. La varicella è contagioso per uno o due giorni prima della comparsa dell'eruzione cutanea e fino a quando le bolle si sono asciugati e diventare croste. Le bolle di solito secco e diventare croste entro 4-5 giorni dalla comparsa dell'eruzione cutanea. I bambini devono stare a casa e lontano dagli altri bambini fino a quando tutte le bolle sono più di croste.

I familiari che non hanno mai avuto la varicella hanno un 90 per cento di probabilità di contrarre l'infezione quando un altro membro della famiglia in casa è infetto.

Come viene diagnosticata la varicella?

L'eruzione della varicella è unico e quindi la diagnosi di solito può essere fatta sulla comparsa del rash e una storia di esposizione.

Trattamento per la varicella:

Un trattamento specifico per la varicella sarà determinato dal vostro medico sulla base di:

  • la vostra salute generale e la storia medica

  • estensione della malattia

  • la tolleranza per farmaci specifici, procedure o terapie

  • aspettative per il decorso della malattia

  • la vostra opinione o preferenza

Trattamento per la varicella possono includere:

  • paracetamolo (per ridurre la febbre)

  • calamina lozione (per alleviare il prurito)

  • farmaco antivirale aciclovir (per i casi gravi)

  • riposo a letto

  • maggiore assunzione di liquidi (per prevenire la disidratazione)

  • bagni freddi con bicarbonato di sodio o di Aveeno (per alleviare il prurito)

I bambini non dovrebbero graffiare le bolle, perché potrebbe portare a infezioni batteriche secondarie. Tenere le unghie corte per diminuire la probabilità di graffi.

Immunità da varicella:

La maggior parte delle persone che hanno avuto la varicella sarà immune alla malattia per il resto della loro vita. Tuttavia, il virus rimane latente nel tessuto nervoso e può riattivare, provocando l'herpes zoster (fuoco di Sant'Antonio), più tardi nella vita. A volte un secondo caso di varicella si verifica. Gli esami del sangue in grado di confermare l'immunità alla varicella nelle persone che non sono sicuri se hanno avuto la malattia.

Quali sono le complicazioni sono comunemente associati con la varicella?

Le complicazioni si possono verificare da varicella. Quelli più suscettibili a gravi casi di varicella sono adulti e persone con compromissione del sistema immunitario. Le complicazioni possono essere:

  • infezioni batteriche secondarie

  • polmonite

  • encefalite (un'infiammazione del cervello)

  • atassia cerebellare (difettoso coordinamento muscolare)

  • mielite trasversa (infiammazione lungo il midollo spinale)

  • Sindrome di Reye - una grave malattia, un gruppo di sintomi che possono interessare tutti i principali sistemi e organi. I bambini con varicella non deve essere somministrato aspirina perché la somministrazione di aspirina ai bambini con varicella aumenta il rischio di sindrome di Reye.

  • morte

Popolare

Pagina principale  >  Infezioni e malattie contagiose  >  Varicella (varicella)